fbpx

Come prepararsi al meglio per l’epilazione

Scegli la garanzia scritta del risultato

Vogliamo portarvi alla luce due problematiche di cui si sente parlare in campo di epilazione permanente: fototipi e gravidanza.

Il fototipo corrisponde alla tipologia di pelle di ognuno, dalla quale spesso dipende da occhi, capelli, carnagione e tipologia di pelo.

Generalmente esistono 6 fototipi, ognuno con caratteristiche fisiche diverse: per esempio il primo ha capelli e peli rossastri, occhi chiari, carnagione chiarissima e si scotta facilmente se esposta al sole; il quarto fototipo ha occhi scuri, peli e capelli castani, abbronzatura intensa e pelle scura, quasi olivastra, che si abbronza facilmente. Certamente i fototipi non hanno rigide caratteristiche e per questo il fattore determinante e più importante è il colore di pelle delle singole zone trattate. Epilcert è efficace e sicuro per qualsiasi tipo di fototipo, da quelli più comuni a quelli più estremi come le pelli chiarissime o scurissime.

 

In gravidanza invece sconsigliamo l’uso di questa tecnologia, che per quanto sicura ed efficace, può esporre il feto a diverse problematiche. Inoltre, a causa degli scompensi ormonali del periodo, è possibile che il risultato sia poco efficace e che la crescita dei peli avvenga anche in parti insolite del corpo. Se il programma è già avviato, consigliamo di interromperlo e di riprendere nel post-parto, consultando il proprio ginecologo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *